Wow. Much Reblog. Such Images. Very Tumblr.

Ho sempre adorato i bambini, così teneri e giocherelloni, con i loro palloncini che svolazzavan nell’aria, i loro amici animali, batuffoli di pelo che corrono come saette sui prati. Bambini e bambine che lanciavano i loro palloni da calcio lontano, o si divertivano a nascondino, a salire sugli alberi.
Io li osservavo da dietro un cespuglio, affascinato e incuriosito da cotanta gioia e allegria che sprizzavan da tutti i pori. Ma quella gioia nei loro volti svaniva come mi vedevano, si tramutava in paura, orrore, disgusto.
I loro genitori mi urlavano contro, mentre quei piccoli pargoli stringevano i loro jeans o gonne. Sassi, bottiglie, scarpe, di tutto potevano tirare con forza contro di me.

Mi rifugiavano nei boschi, illuminati dalla luna, piangevo sotto gli alberi chiedendomi perché erano così ‘’furiosi’’ una volta visto il mio aspetto.
L’unica cosa che mi teneva compagnia era il mio pendolo, piccolo e rotondo.

Pensai “Se non posso essere felice, nessuno di loro dovrà esserlo.”

  1. myfutureisamiracle ha rebloggato questo post da we-are-safe-here
  2. moonrabbit03 ha rebloggato questo post da we-are-safe-here
  3. so-may-secrets ha rebloggato questo post da we-are-safe-here
  4. postato da we-are-safe-here
theme